Città d'Arte, Borghi & Castelli
i viaggi a tema
*
i nostri viaggi di gruppo



19 - 23 settembre 2019

LA SICILIA ORIENTALE

I gioielli del Barocco, l’Etna e le meraviglie naturalistiche
830 (minimo 40 persone)

Hai già avviato una richiesta di disponibilità per un viaggio.

La vuoi sostituire?

LA SICILIA ORIENTALE
i gioielli del Barocco, l’Etna e le meraviglie naturalistiche

PERIODO: 19 – 23 SETTEMBRE 2019


19 SETTEMBRE: SIRACUSA. Ritrovo in aeroporto Bologna alle 7,15 e partenza alle 9,15 con volo di linea. Arrivo all’aeroporto di Catania. Proseguimento per Siracusa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata di Siracusa: il Teatro greco, l’Anfiteatro romano, le Latomie, l’Orecchio di Dionisio. Visita dell'isola di Ortigia dove si potrà ammirare il Tempio di Minerva, ora Cattedrale Cristiana e la leggendaria Fontana Aretusa. Al termine trasferimento in hotel a Ragusa, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
20 SETTEMBRE: RAGUSA IBLA/MODICA/SCICLI. Prima colazione in hotel. In mattinata visita di Ragusa Ibla, dove spiccano bellissime chiese e numerosi palazzi nobiliari. Ragusa Ibla è la location dell’immaginaria “Vigata” dello scrittore Camilleri e del “commissario Montalbano”. Continuazione per Modica, altro mirabile scrigno dell’arte barocca siciliana. Visita del Palazzo San Domenico (esterno), Santa Maria (esterno), la casa di Salvatore Quasimodo (esterno), il Duomo di San Pietro, si attraverserà il quartiere rupeste dello Sbalzo e il quartiere ‘corpo di terra’. Per finire visita di San Giorgio. Sosta presso una nota pasticceria per la degustazione del famoso cioccolato di Modica. Proseguimento per Scicli. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Scicli. In posizione amena, che ha conservato quasi interamente l’impianto barocco. Cuore della città è l’ampia e scenografica Piazza Italia circondata da bellissimi palazzi settecenteschi, dalla Matrice e dall’imponente rupe calcarea con l’antica chiesa di S. Matteo. A Scicli si trova anche Palazzo Iacono alias la questura “Montelusa “ del Commissario Montalbano. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
21 SETTEMBRE: MARZAMEMI/VENDICARI/NOTO. Prima colazione in hotel. In mattinata si prosegue per Marzamemi, visita del caratteristico borgo marinaro dove è possibile acquistare i prodotti tipici di tonnara. Proseguimento per Vendicari dove sarà possibile effettuare una passeggiata nella Riserva Naturale dei pantani di Vendicari. E’ la zona umida più importante della Sicilia, sosta obbligata per gli uccelli migratori. Pranzo in azienda agrituristica. Nel pomeriggio visita di Noto, la più bella di tutte, “il giardino di pietra”, dove si esprime la concezione più alta dell’urbanistica barocca. Costruita anch’essa ex-novo dopo il sisma del 1693, è ricca di gioielli barocchi: il Duomo, Palazzo Ducezio, il Palazzo Vescovile, quelli dei Landolina e dei Villadorata, la chiesa di San Domenico. Trasferimento in hotel in zona Acireale, cena e pernottamento.
22 SETTEMBRE: CALTAGIRONE/CATANIA. Prima colazione in hotel. In mattinata visita di Caltagirone inserita tra le città barocche della Val di Noto che costituiscono uno dei patrimoni dell’Unesco. Visita della Villa Comunale, il Ponte San Francesco d’Assisi che collega i due colli su cui si sviluppa il centro storico, il Carcere Borbonico (esterno), il Duomo di San Giuliano caratterizzato da un prospetto in stile liberty, la piazza del Municipio, la Scalinata Santa Maria del Monte con i suoi 142 gradini in pietra lavica le cui alzate decorate con piastrelle di maiolica policroma. Possibilità di visita di piccoli laboratori di ceramica, con possibilità di acquisti. Proseguimento per Catania. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Catania, enorme “vetrina del barocco”, con il Palazzo Biscari (esterno), la Fontana dell’Elefante e il Duomo, la Via Crociferi, il Palazzo del Municipio, il Palazzo dei Chierici e il Monastero dei Benedettini (esterno). Cena e pernottamento in hotel.
23 SETTEMBRE: GOLE DELL’ALCANTARA/ETNA. Prima colazione in hotel. In mattinata visita naturalistica delle Gole dell’Alcantara. Passeggiata della durata di circa di 45 minuti, che consente di ammirare dall’alto la parte interna e più suggestiva delle Gole. In un paesaggio mozzafiato si ammireranno le profonde gole simili a canyon che il fiume Mojo ha scavato nella roccia creando un ambiente naturale unico. Al ritorno, tramite il servizio ascensori, si scende al Fiume per ammirare le Gole dal basso. A seguire escursione sull’Etna a quota 1.800m e visita dei crateri spenti dei Monti Silvestri. Pranzo in ristorante. Trasferimento all’aeroporto di Catania e partenza alle 18,25 con volo di linea per Bologna; arrivo alle 20,05.

QUOTA PER PERSONA:
€ 870,00 (minimo 30 persone)
€ 850,00 (minimo 35 persone)
€ 830,00 (minimo 40 persone)


SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA:
€ 95,00 (soggetta a disponibilità)

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio aereo Bologna/Catania e rit. con voli di linea, con franchigia bagaglio 20 kg. – Tutti i trasferimenti ed il tour con bus riservato – Sistemazione in alberghi 4 Stelle in camera doppia, con trattamento di mezza pensione – Pranzi in ristorante - Servizi guida per le visite in programma – Bevande ai pasti (1/4 vino e 1/2 minerale) - Assicurazione Infortuni e polizza medico bagaglio.
NON COMPRENDE: I pasti liberi - Entrate a monumenti e musei (25/30 euro circa) – Tasse soggiorno locali, da pagare in hotel – Mance, extra personali – Quanto non espressamente previsto.
Rif: 2019 TI-1568844000



Informativa sui Cookie | Cookie Policy